I 7 migliori corsi di VFX in Italia

I 7 migliori corsi di VFX in Italia

 

Sin dalla notte dei tempi cinematografici, da quando Georges Méliès fece schiantare la sua navicella spaziale sulla luna, la cinematografia si rese conto che avrebbe potuto trasformare in immagini ciò su cui aveva sempre fantasticato o che gli scrittori, dai quali traeva ispirazione, avevano già messo in parole.

Passando per la fotografia in motion-control di Star Wars (1977); per il mondo 3D interamente computerizzato di Tron (1982); per il morphing usato in Willow (1988) e in Terminator 2 (1992); per Jurassic Park (1993) che introduceva animali veri in computer grafica, con movimenti realistici e animazioni credibili di muscoli e di pelle; fino ad approdare alle tecniche avanzate di compositing di Forrest Gump (1994); all’utilizzo del Bullet-Time in The Matrix (1999); alla creazione del software Massive per Il Signore degli Anelli (2001); agli effetti atmosferici generati con Natural Shader per The day after tomorrow (2004); alla creazione di Solidgrams in Ghost in the Shell (2017).

I confini tra il mondo reale, quello immaginifico della mente e quelli paralleli prodotti graficamente si sono visibilmente assottigliati.

Nei decenni le tecniche di creazione degli effetti visivi (VFX), ovvero quei procedimenti attraverso i quali le immagini vengono create, modificate al di fuori del contesto delle riprese cosiddette live action, si sono affinate al punto che ciò che esiste o che non esiste ma può essere pensato, può anche essere riprodotto.

Questo non solo comporta la possibilità di realizzare personaggi, ambientazioni e animazioni uniche nel loro genere, ma anche e soprattutto un notevole risparmio in termini sia economici che di tempo.

L’avvento dei VFX hanno quindi consentito un abbattimento significativo dei costi, e con lo sviluppo delle tecnologie e dei software dedicati non sono più solo una prerogativa delle grandi produzioni, man sono accessibili anche a piccole e medie produzioni.

Ciò vale, non solo per il settore cinematografico, ma anche per quello televisivo, videoludico e architettonico.

Allo stato attuale, il mercato dei VFX e in generale dei servizi di post produzione si trova in un momento di espansione piuttosto notevole.

Basti pensare che nell’ultimo decennio, da un lato si è registrato un aumento di effetti visivi nei film che tradizionalmente non ne facevano largo uso e dall’altro, le opere cinematografiche che registrano incassi maggiori sono proprio quelle più ricche in VFX.  

Sebbene in misura minore rispetto ad altri Paesi europei anche in Italia, negli ultimi decenni, la domanda da parte di investitori del settore dei servizi di post produzione ha registrato un incremento significativo.

Questa apertura prospettica ha reso evidente il bisogno di ideare dei corsi idonei a formare specialisti del settore.

Qui di seguito abbiamo voluto elencare quelli che secondo noi sono alcuni dei migliori corsi in VFX che il panorama italiano offre.