Il collettivo artistico 404.zero rappresenta il perfetto connubio tra creatività, ispirazione, tecnologia e innovazione.

Il duo formato da Kristina Karpysheva e Sasha Letcius, artisti nati a San Pietroburgo, sono riusciti a creare un nuovo metodo di generazione di opere d’arte che si muovono simultaneamente nel regno dell’audio-visivo, fino a creare esperienze uniche nel loro genere.

I due si sono incontrati per la prima volta a Marte, un centro di Mosca dedicato all’arte contemporanea; a quel tempo Kristina studiava ancora alla British Higher School of Art and Design pur avendo già realizzato tre progetti di un certo livello, mentre Sasha aveva già realizzato alcune importanti installazioni con Tundra, il suo collettivo artistico.

Il loro primo lavoro arriva qualche tempo dopo ed è stata un’istallazione laser nella residenza Quartariata a Peterhof, una reggia edificata per volere dello Zar Pietro il Grande e considerata una delle Sette meraviglie della Russia.

Da quest’esperienza è nata la storia di 404.zero, caratterizzata da una relazione straordinariamente sinergica tra audio e visivo, miscelati in modo da regalare esperienze sensoriali ipnotiche ed altamente immersive.

404.zero

WEBSITE