Andrea Gatti nasce e vive Torino, Italia, dove lavora come artista digitale.

Dopo gli studi presso l’Istituto Europeo di Design, inizia la sua attività di illustratore.

La sua creatività è caratterizzata essenzialmente da lavori figurativi iperealistici a tecniche miste, incentrati sul particolare, e da immagini ad acquerello costruite sul segno.

Ben presto risulta evidente come questi elementi siano cardini nella definizione del suo senso estetico, due direzioni lungo le quali sviluppa il suo modo di disegnare e dipingere.

Ma è solo con l’avvento di un’adeguata padronanza delle tecniche digitali, che queste due vie si congiungono dando origine alla sua produzione più matura, fatta di immagini piene e stratificate, ricche e potenti, in equilibrio tra cura del dettaglio e pittoricità.

È attivo soprattutto nelle arti, nell’editoria e nella pubblicità.

00