Didier Konings sapeva fin dalla tenera età che il suo futuro sarebbe stato nel cinema, ma fu quando vide Jurassic Park di Steven Spielberg che, catturato dalla magia degli effetti visivi, ne ebbe la certezza.

Insieme ai suoi amici d’infanzia Didier ha realizzato numerosi film amatoriali, grazie ai quali ha avuto l’opportunità di farsi una buona gavetta e costruirsi una buona base di skills in film e effetti visivi.

Alla sola età di 17 anni dirige il suo primo lungometraggio “low budget” intitolato Boys in War, un progetto personale su cui ha lavorato per circa quattro anni. In seguito si iscrive alla Netherlands Film Academy, dove si specializza in Digital Matte Painting e Concept Art.

Il suo portfolio è diventato così visivamente convincente che gli è stato offerto uno stage presso Aaron Sims Creative, dove ha avuto l’opportunità di lavorare su Star Trek, Hidden, Titan e Pirati dei Caraibi 5.

Da quasi cinque anni ha lavorato a tempo pieno alla Aaron Sims Creative di Los Angeles, offrendo le sue competenze in diversi blockbuster e offrendo bellissimi concept design e memorabili effetti visivi.

Tra i più famosi citiamo la realizzazione del bizzarro mondo di Upside Down per la serie TV di successo Stranger Things e il look della suora nel film Conjuring 2.

Attualmente sta lavorando al film Mouseguard ed in parallelo al suo lavoro presso Aaron Sims Creative, Didier continua a perseguire la sua passione per il cinema creando, sviluppando e dirigendo un pezzo personale chiamato Uncario, un film thriller di fantascienza girato in Islanda, Paesi Bassi e Stati Uniti.

Didier Konings

WEBSITE