“La Motion Graphic per me è un linguaggio… un linguaggio molto diretto, molto forte, perché tocca delle corde che sono legate anche alla nostra infanzia”. Così Fabio ci spiega cosa per lui è questa espressione artistica.

La sua storia come digital artist inizia un po’ per caso quando, dopo aver concluso il suo corso di studi di comunicazione alla Sapienza di Roma, decide di frequentare un corso superiore di crossmedia comunication e produzioni animate.

Le sue esperienze sono numerose e variegate, dopo un primo stage in un’azienda del settore dei videogame approda a pieno titolo nel mondo della televisione, dove realizza lavori per Miss Italia e per il Festival di Sanremo; per quest’ultimo ha realizzato sia l’infografica che il Led wall.

Fabio ha collaborato anche a progetti internazionali, e grazie al suo talento tiene alto il nome degli artisti digitali italiani in giro per il mondo.

Scoprite in questa interessantissima intervista cosa ha ancora da dirci e…buona visione!

Fabio Arcieri

BEHANCE