Kyle Lambert è un illustratore con uno stile unico e distintivo.

Le sue opere, pur se pervase di elementi fantastici e caratterizzate da un tocco retrò, contengono allo stesso tempo elementi di puro realismo, fino a renderle una sorta di ibrido illustrativo che hanno reso Kyle così popolare.

Finita l’università inizia a promuovere le sue opere on line pubblicando alcuni video di pittura su YouTube e grazie a questo viene notato da aziende come Apple e Adobe, con cui collabora su alcuni loro video promozionali.

Da questo momento in poi Kyle si muove con la consapevolezza di voler costruire in questa direzione la sua carriera artistica, specializzandosi come illustratore professionista per la pubblicità e per l’industria dell’intrattenimento.

La vera svolta arriva nel 2011 quando realizza un poster per il film Super 8, caratterizzato da una vena retrò che ricordava i classici poster cinematografici degli anni ‘80.

Solo pochi anni dopo il team di Netflix, colpito dall’uso del colore e dalla dettagliata analisi e realizzazione della composizione, lo sceglie come illustratore per i poster della ormai iconica serie Stranger Things.

Oggi Kyle lavora con alcuni dei più noti marchi al mondo, tra cui ricordiamo Disney, Marvel, Paramount Studios, Sony Pictures e Universal Studios.

Ha inoltre realizzato illustrazioni per The Blacklist e Timeless e sua è la copertina dell’ultimo album dei Muse, Simulation Theory.

Kyle Lambert

WEBSITE