Carlo Bernardini

- NEW TALENT -

Salve a tutti, sono Carlo Bernardini, ho 20 anni, vengo dalla Calabria, ho iniziato a lavorare nel’ambito del 3D da quando avevo diciassette anni con lo pseudonimo di Kross, e tuttora lavoro come 3D Generalist.

Questo progetto è stato sviluppato per la mia prima Reel di 3D Generalist e come studio di Zbrush. Il soggetto in questione è Ken Kaneki dal manga Tokyo Ghoul.

La sfida più grande in questo caso è stata la trasposizione delle proporzioni dei manga dal 2D al 3D, così sono riuscito a implementare elementi manga con l’anatomia realistica.

Ho iniziato a dare la forma base del corpo in t-pose su Zbrush, una volta scolpiti i dettagli dei muscoli è stato facile lavorare la parte superiore del vestito siccome molto aderente.

Una volta completati i vestiti e i capelli mi sono concentrato su diversi dettagli: il viso l’ho modellato asimmetrico, in una scena del manga in cui Kaneki si trasforma ha l’espressione felice e arrabbiata contemporaneamente, a parer mio caratterizzava il personaggio così ho deciso di usare quella; stesso discorso anche per la posizione di mani e dita, infatti in un punto della storia in cui Kaneki viene torturato il disegnatore fa vedere che Jason (il torturatore) quasi sempre intento a scrocchiare le sue dita a causa di turbe mentali, tramite la tortura è come se passasse a Kaneki i suoi stessi disturbi oltre che l’atto in se (inoltre in questa scena il comportamento di Kaneki cambia drasticamente).

Per sottolineare maggiormente questo concetto ho dettagliato estremamente le mani come i tendini molto tirati e le pieghe della pelle sulle dita e sui palmi.

In seguito ho realizzato i kakuja, ovvero le code a forma di scolopendra: per realizzarle ho creato una vertebra e la punta, le ho esportate in Maya, duplicato la vertebra in base alla lunghezza e creato uno spline rig per metterle in posa e dargli il twist (il resto del corpo è stato messo in posa su Zbrush), poi le ho nuovamente importate in Zbrush per rifinire i dettagli.

Una volta completato e messo in posa sulla base ho usato il bridge di zbrush per renderizzarlo con Keyshot, e dopo aver settato i giusti parametri e sistemato l’HDRI ho renderizzato con due materiali diversi.

A causa delle strette tempistiche ho impiegato 3 giorni per completarlo.

 

Tempo di realizzazione: 3 giorni

Categoria: 3D

Paese: Italia

 

WEBSITE