Fabio Mamone

- NEW TALENT -

Ciao!

Mi chiamo Fabio Mamone, ho 28 anni e vivo a Roma.

Sono uno studente dell’ultimo anno di AANT, Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie, ormai prossimo alla conclusione dei miei studi.

Ho una passione profonda per la postproduzione e la digital art, ma negli ultimi mesi mi sono avvicinato molto al mondo della Motion Graphics e dei VFX.

Il progetto che vado a presentare di seguito è stato realizzato quest’anno nel settore della Motion Graphics: si tratta di un’opening per Stranger Things.

Il brief dell’opening chiedeva di scegliere una serie tv e riambientarla in un altro tempo/luogo. Ho scelto Stranger Things immaginandola in un lontano, oscuro e tecnologico futuro.

Dal concept al progetto finito sono passate tre settimane, in cui ho consegnato una tavola di moodboard e references (font, color palette, opening di riferimento…), lo storyboard e infine l’opening. Quest’ultima ha richiesto circa cinque giorni di lavoro: ho sfruttato la trapcode suite, con l’effetto Form, più alcuni effetti interni di After Effects.

Il Form è stato settato quasi sempre su alcuni file obj di Cinema 4D, per dare quelle forme precise che desideravo. I testi richiamano degli elementi informatici mentre luci, colori e glitch (anche questi creati manualmente, per avere il massimo controllo sull’animazione) hanno aiutato a raggiungere l’obiettivo: quel lontano, oscuro e tecnologico futuro.

Spero che questo mio progetto piaccia quanto piace a me e, come dico sempre quando parlo della mia passione, non rinunciare mai!

 

Tempo di realizzazione: 3 settimane

Categoria lavoro: Motion Graphics

Paese: Italia

 

Stranger Things opening

BEHANCE | FACEBOOK