Roberto Gatto è un concept artist e illustratore Italiano che lavora da alcuni anni nell’industria dell’intrattenimento.

Si avvicina per la prima volta al settore della Computer Grafica nel 2013, inizialmente utilizzando sfotware come Maya per imparare a modellare in 3D (avendo come obiettivo principale quello di lavorare a videogames come generalist).

Dopo pochi mesi però avendo iniziato in contemporanea anche alcuni studi sui fondamentali dell’arte decide di abbandonare completamente quello che riguardava la modellazione 3D per dedicarsi interamente all’aspetto 2D. Nel corso degli anni successivi si dedica a migliorare le proprie conoscenze del campo.

La formazione principalmente da autodidatta gli permette di esplorare molti campi, tecniche e media. In seguito frequenterà anche con alcuni corsi online con insegnanti del calibro di Peter Han, Geoffrey Ernault, Kalen Chock, Atey Ghailan e altri.

In campo artistico è presente attivamente sia online su piattaforme quali facebook, instragram, artstation e deviantart, sia a eventi in giro per l’europa quali workshop schoolism, Indipendent Festival of Creative Communication, Lucca Comics and Games ecc.

Principalmente occupato nel settore dei videogiochi trova però anche spazio come illustratore per la realizzazione di giochi di carte e giochi da tavolo, sia di fattura italiana che estera.

Attualmente lavora come freelancer e come insegnante di concept art presso le sedi di Jesi e Pescara della Event Horizon schoolAlcuni dei suoi clienti includono nomi come Paizo, Black Forest Studio, Mexican standoff, Gravistar labs, Lead Moneygames, ComeLaSfoglia e altri.

La scelta degli strumenti principali ricade su photoshop come strumento di disegno e pittura, mentre per il 3D attualmente le scelte sono 3D coat e Sketchup.

Roberto Gatto

WEBSITE