Vi presentiamo un illustratore e concept artist slovacco che ha catturato la nostra attenzione per la sua bravura.

Cresciuto in una famiglia di creativi si appassiona al disegno fin da bambino, ritenendola la cosa più semplice da fare ma allo stesso tempo la più importante.

Studia grafica tradizionale all’Accademia di Belle arti di Banska Bystrica ma col passare del tempo si appassiona all’arte digitale e a questa si dedica definitivamente.

La sua creatività nasce dall’esigenza di evadere dalla realtà che lo porta a fantasticare su mondi nuovi e lontani, che col tempo ha iniziato a rappresentare visivamente. Acquista la sua prima tavoletta grafica e inizia con la pittura digitale concentrandosi in particolare su temi fantasy e sci-fi. Si lascia ispirare da artisti come Sergey Kolesov, Marc Brunet, Jae Cheol Park, Fenghua Zhong e Martin Carlsson. Secondo questo formidabile artista tutto parte dalla creazione del concept, anche se si stratta solamente di una semplice pratica di pittura.

Usando le sue parole: “Devo sapere cosa sto facendo prima di iniziare. Non importa se sia il risultato di una settimana di pianificazione e di abbozzo, o di una scorciatoia di ispirazione secondaria. Ho solo bisogno di capire quello che sto facendo”.

Sabbas Apterus

WEBSITE