Nato in Austria Stefan è un illustratore e concept artist freelance conosciuto dai molti per le sue opere spesso definite inquietanti e a tratti angoscianti.

Il disegno è un’attività che lo accompagna fin da quando era bambino ma inizia a perfezionarsi come digital artist solo diversi anni più tardi.

L’immaginazione di Stefan sembra davvero non avere limiti; pur ispirato da film, serie tv, artisti e giochi crea i suoi mondi in maniera davvero coinvolgente, non solo per la bravura nella loro realizzazione e nella loro presentazione, quanto per le emozioni che riesce a trasmettere allo spettatore.

Predilige infatti atmosfere che suscitano paura, ambienti che da un lato potrebbero apparire respingenti e contemporaneamente dall’altro risultare altamente attrattive.

Giocare con la paura gli dà quello stimolo creativo capace di spingere la sua immaginazione oltre ogni confine.

Tra gli artisti per lui più influenti si riconoscono Feng Zhu, Sabbas Apterus, John Park, Darek Zabrocki e Greg Rutkowski.

Ogni sua opera viene realizzata con l’uso di Photoshop, grazie al quale realizza quei tratti spessi e ruvidi con il solo scopo di aumentare quella sensazione di paura e terrore, grazie anche all’utilizzo di colori freddi.

Certamente Stefan è un digital artist un po’ fuori dagli schemi e forse è proprio questo che lo rende così speciale.

Stefan Koidl

WEBSITE