“Questo è il lavoro che fai se hai il fuoco dentro”.

È così che questo strepitoso digital artist descrive quella che è la sua professione…una professione che prima di ogni altra cosa è la sua più grande passione.

Fin da bambino rimane rapito dal mondo dell’arte, apprezzando soprattutto la possibilità che questa offre allo spettatore di stimolare la propria immaginazione e catapultarlo in mondi che vanno oltre la semplice immagine che si ha davanti.

Decide quindi di frequentare un corso di Art Direction e Graphic Design ed inizia a lavorare per vari studios e agenzie. Contemporaneamente, nel tempo libero, si dedica alla realizzazione dei suoi progetti personali, che gli consentivano di dare libero sfogo alla sua illimitata creatività. E proprio uno di questi progetti viene notato dalla rivista WIRED Italia che lo contatta proponendogli di realizzare per loro una copertina.

Da quel momento in poi è tutto in divenire, lascia il lavoro per l’agenzia e si butta a capofitto nell’esperienza da freelancer.

Seguono collaborazioni con grandi agenzie del calibro di The Mill e Riot con le quali ha la possibilità di mettere in campo tutto il suo talento. Poliedrico, stimolante e tecnicamente perfetto, Cristiano è quello che potrebbe essere definito un artista a tutto tondo e per noi è stato un onore poterlo conoscere e intervistare.

Cristiano Rinaldi

WEBSITE

Leggi articolo precedente:
Video intervista a Nicola Saviori illustratore

Fin dall'infanzia Nicola è stato un appassionato del disegno e volendo fare di questa sua passione il proprio lavoro, una...

Chiudi