Per raccontare la storia di Victor non basterebbe un libro…fotografo, produttore, sceneggiatore, vfx artist e regista, in meno di quarant’anni è riuscito ad esprimere il proprio genio artistico in modalità sempre differenti e con risultati strabilianti.

Originario dell’Andalusia, dopo essere diventato a soli quattordici anni un attore, approda presto in Italia per studiare teatro.

Qui sviluppa ulteriormente il suo già spiccato senso per l’estetica, iniziando il suo percorso di “trasformazione” artistica che lo porterà a collaborare come VFX artist in progetti di calibro internazionale come Harry Potter e i Doni della Morte, I pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno e Rogue One, fino alla vittoria di un David di Donatello come supervisore agli effetti visivi de Il ragazzo invisibile – Seconda generazione. Creativo, curioso e innovativo Victor può essere considerato un vero e proprio pioniere dell’evoluzione dell’arte digitale, come dimostra il suo ultimo lavori personale Echo.

Considerato un vero e proprio genio del compositing lo scopo ultimo di Victor è quello di raccontare storie, non importa se attraverso la regia, la fotografia o gli effetti visivi, l’importante è avere una storia da regalare.

Victor Perez

WEBSITE