Recensione Corso SideFX Houdini 101 – Capitolo I / SideFX Houdini 102 – Capitolo II. Matteo Migliorini

Due videocorsi di Matteo Migliorini, 3D generalist, per imparare ad utilizzare al meglio le funzioni di Houdini fx

 

Matteo Migliorini

Quando nasce la passione per la computer grafica è difficile, se non impossibile, perderla o dimenticarla.  Una volta entrati nel “tunnel” non si ha più voglia di uscirne.

La sensazione di creare qualcosa dal nulla e renderla vera, viva, non lascia scampo a nessuno.

L’artista che vi stiamo presentando questa volta non solo ha fatto della sua passione per la computer graphic un lavoro (riuscendoci alla grande, senza ombra di dubbio) ma si è speso, e si spende ancora, a condividere con chi ha la sua stessa passione, quanto di meglio sa fare.

Matteo Migliorini è un artista 3D generalist specializzato nella realizzazione di effetti visivi quali particelle, fluidi ed effetti dinamici.

La sua dote più grande è la curiosità, la voglia di sperimentare cose nuove e il desiderio di tenersi costantemente aggiornato sulle tecniche e sulle procedure che, di volta in volta, vengono fuori.

Matteo è uno dei migliori nella sua specialità, e lo sa… ed è per questo che ha deciso di mettere le sue conoscenze a disposizione di tutti quegli artisti, professionisti e non, che hanno fatto della computer grafica la loro scelta di vita.

Artista professionista da più di 10 anni Matteo ha deciso che nel suo tempo libero si sarebbe dedicato alla realizzazione di materiale didattico, creando tutorial gratuiti on-line e privati per diverse agenzie. I suoi tutorial possono essere visti sul suo canale youtube “Art2upz – VFX’n’GO” o su siti come 3dagain.com e 3dart.it, nonché sul suo sito personale art2upz.com.

Le sue competenze spaziano da tutta la suite di Adobe Creative fino ad arrivare a SideFX Houdini e Autodesk 3DS Max, passando per The Foundry Nuke e Nvidia Mental Ray… e l’elenco continua.

Nello specifico vogliamo parlarvi dei nuovi corsi che Matteo ha rilasciato a settembre proprio su uno dei maggiori software dedicati alla realizzazione degli effetti visivi: SideFX Houdini.

Si tratta di due pacchetti; il primo è “SideFX Houdini 101 – Capitolo I”, un corso base che ha lo scopo di iniziare l’artista alla conoscenza e all’utilizzo di un software che, per la sua struttura a nodi e procedurale lo rendono un applicativo molto versatile e per questo utilizzato da case di produzione e aziende di tutto il mondo per sviluppare effetti particellari e dinamiche di corpi rigidi.

Il secondo è “SideFX Houdini 102 – Capitolo II” in cui viene affrontato il tema delle UV coordinates e del texturing,

Il corso avanzato parte con una prima fase teorica dedicata al mondo delle UV e dei concetti basilari per poi proseguire con la realizzazione delle stesse dentro il software SideFX Houdini, illustrando tutti i possibili tools utili per tale processo.

Ovviamente è inutile e poco producente seguire il capitolo II se non si hanno le basi minime di conoscenza del software in questione.

Concentrandoci sul “corso base” possiamo dire che Matteo ha impostato il suo corso in modo da renderlo interessante e facile da seguire. Soprattutto per gli appassionati che hanno voglia di imparare a gestire questo software è difficile perdere l’attenzione.

Il software viene presentato in modo particolarmente dettagliato, ne viene raccontata la storia e la sua funzione nella pipeline.

Per questo utilizza anche materiale come pdf illustrati, anche se non tutti riferiti all’ultima versione del prodotto.

Non sottovaluta nessun aspetto, tant’è che nella guida ti insegna anche come installare Houdini. Nel complesso utilizza un linguaggio comprensibile anche per un neofita, pur utilizzando ovviamente la terminologia specifica del programma.

È ben illustrata l’interfaccia e l’area di lavoro e soprattutto rende bene l’idea di quelle che sono le logiche del software e i concetti del procedurale. Anche gli esempi pratici di modellazione sono ben illustrati.

Se possiamo fare una critica, a volte illustra le procedure un po’ velocemente (parliamo di alcuni video del secondo capitolo), considerando che alcuni utenti non hanno ancora acquisito la necessaria manualità.

Inoltre è molto apprezzato in quanto è la prima guida in italiano dedicata ad Houdini, e non è poco.

Con circa 10 ore di videolezioni riesce a dare tutte le informazioni necessarie per poter approcciare ad un utilizzo corretto e intelligente di uno dei maggiori software dedicati alla CG.

Tutti i video sono realizzati a colori ed audio, la risoluzione di 1080p (1920×1080 pixel) con codec h264 con estensione *.mp4 (visualizzabili anche su diversi device, OS e player media).

Il prezzo è molto più che abbordabile, entrambe le guide costano solo € 79,99. Nel suo complesso ci viene da dire che la prova è stata superata con successo.