The Creative Dot: l’evento creativo organizzato nel cuore del Mediterraneo approda alla sua 4° edizione

Artisti nazionali ed internazionali per il rilancio e la promozione delle arti visive e progettuali nel sud Italia.

Lo sviluppo dell’arte digitale è recentissimo, uno schiocco di dita se messo in relazione ai secoli in cui la comunicazione visiva si è sviluppata fino ad arrivare ai giorni nostri.

Le immagini, siano esse statiche o dinamiche, bi o tridimensionali, dipinte a mano, scolpite o interamente create al computer hanno sempre avuto, fin dal Paleolitico, la funzione di trasmettere un messaggio. Ma attenzione, non un messaggio qualunque, quanto piuttosto un messaggio che veicolasse un significato, che comunicasse stati d’animo, emozioni o riflessioni propri di colui che lo aveva creato.

La comunicazione visiva, o comunicazione attraverso immagini, ha quindi una funzione altamente sociale. Oramai, grazie anche e soprattutto all’immenso sviluppo delle nuove tecnologie, l’immagine è il nuovo parametro di misura della conoscenza; è facile da comprendere e da memorizzare, ha un forte potere di richiamo e nella maggior parte dei casi ha un potere comunicativo quasi immediato.  

E questo gli organizzatori del Creative Dot lo hanno capito piuttosto bene. Dopo il successo delle precedenti edizioni Domenico Sellaro e i suoi colleghi approdano orgogliosamente alla 4° edizione dell’evento creativo che vuole promuovere lo sviluppo e il rilancio delle arti visive e progettuali che hanno influenzato e continuano ad influenzare la comunicazione visiva del XXI secolo.

L’evento si svolgerà a Catania nelle giornate del 25 e 26 Maggio.

Il costo è di 80,00 €, c’è la possibilità di acquistare il biglietto a metà prezzo utilizzando il coupon DOT4. Ma attenzione i posti sono limitati (200 max).

Un evento organizzato nel cuore del Mediterraneo con lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare anche quella parte di territorio che non ha ancora preso coscienza delle grandi potenzialità che il sud Italia offre. The Creative Dot nasce dal desiderio di un gruppo di brillanti designers dell’accademia di Belle Arti di Catania di rivalutare le grandi doti che il territorio meridionale offre.

L’evento è rivolto a tutti coloro che vogliono apprendere, aggiornarsi sulle nuove tecniche digitali o intraprendere un percorso lavorativo di settore, siano essi studenti, appassionati o professionisti.

“Improve your experience”: il confronto diretto con gli artisti

La sede sarà quella dello Zō Centro Culture Contemporanee di Catania, un centro per le arti e le culture contemporanee che si propone come luogo di riferimento per un’offerta culturale innovativa e che sostiene produttivamente gli artisti locali.

Una scelta strategica visto che The Creative Dot vuole contribuire solidamente allo sviluppo sociale e culturale attraverso il nuovo concept “Improve your experience”, un motto ideato in relazione a ciò che i partecipanti vivranno in questa esperienza grazie al confronto diretto con gli artisti esperti che interverranno, affrontando dettagliatamente tematiche specifiche.

In questa edizione le tematiche varieranno dall’illustrazione al matte painting, dal 3D al graphic design e molto altro ancora, e wow…che relatori ? Ecco chi interverrà per ogni categoria:

  • Illustration: Van Orton Design, fratelli designer torinesi che hanno collaborato con grandi marchi come Microsoft e Armani (www.vanortondesign.com)
  • Graphic design: Stefania Quattropani, freelance con sede ad Edimburgo (www.behance.net/stefaniaquattropani)
  • UI/UX Design: Frank Rapacciuolo & Nicola Felaco dalla piattaforma Musixmatch, il più grande catalogo al mondo di testi di canzoni e traduzioni (www.musixmatch.com)
  • Matte Painting: Tomáš Müller, Digital Artist e Matte Painter di fama internazionale lavora nel campo dell’advertising e del cinema (www.tomasmuller.com)
  • Blender Animation Studio: Francesco Siddi & Sybren Stüvel, che mostreranno l’intero workflow che c’è dietro ogni loro spettacolare cortometraggio (www.blender.org)
  • Calligraphy: Luca Barcellona, grafico e calligrafo freelance. Insegna calligrafia con l’Associazione Calligrafica Italiana e tiene workshop e conferenze in tutto il mondo (www.lucabarcellona.com)
  • Social Marketing: Alessandro Mazzù, Formatore, consulente di web marketing ed autore di libri (www.alessandromazzu.it)
  • Grafica editoriale: Luca Pitoni, Progettista grafico e giornalista professionista ha realizzato il progetto grafico del mensile IL-Intelligence in Lifestyle (www.lucapitoni.it)
  • Italianism: Renato Fontana, con un’esperienza di oltre 25 anni nel mondo della comunicazione e della cultura, nel 2015 da vita al progetto Italianism, conferenza creativa sulla cultura visiva (www.italianism.it)

 

Noi di Nuts, in qualità di partner ufficiali di questo grandioso evento, vi consigliamo di non perdere tempo e non lasciarvi sfuggire questa sensazionale occasione. Anche perché per concludere in bellezza ci sarà un’estrazione di fantastici premi messi a disposizione da partner e sponsor.

Per maggiori info sull’evento e su come accreditarsi vai sul sito: www.thecreativedot.it oppure su www.metooo.io/e/the-creative-dot-4