Topolino compie 90 anni: ecco le iniziative per festeggiarlo in Italia e nel mondo

Il 18 novembre 1928, per la prima volta, il topo più famoso (e amato) di tutti appariva nei cinema americani con Steamboat Willie

 

Sono passati ormai novant’anni da quel 15 maggio 1928, in cui Hollywood faceva la sua conoscenza con mister Mickey Mouse.

Proprio quel giorno, infatti, veniva proiettato L’aereo impazzito, il primo cortometraggio d’animazione del fortunato personaggio, all’epoca ancora in versione muta: il film ritraeva Topolino impegnato nella costruzione di un aeroplano, che veniva distrutto sul volo di prova, solo per poi essere ricostruito, stavolta con l’aiuto dell’amata Minnie.

Ci volle un intero anno di tempo per trovare un distributore interessato al corto (nel frattempo sonorizzato), la Celebrity Productions, ma intanto Walt Disney aveva realizzato altre tre pellicole, tra cui la famosissima Steamboat Willie, la prima apparsa nei cinema americani, il 18 novembre 1928.

 

Topolino è ovunque!

Da allora ne è passato di tempo, e la mascotte con le orecchione tonde ne ha fatta di strada.

Nell’arco di questi nove decenni, Topolino è apparso davvero ovunque, su qualsiasi media: dal cinema alla televisione, dai cd musicali fino ai videogiochi, passando naturalmente per la carta stampata, dove le avventure a fumetti sono state scritte e disegnate soprattutto da autori italiani.

Non è un caso, dunque, se proprio l’Italia si stia mobilitando con una serie di iniziative speciali, concepite proprio per festeggiare questa icona globale unica nel suo genere, con un fascino universale che unisce giovani e meno giovani di tutto il mondo, definito finanche dalle Nazioni Unite “simbolo di buona volontà”.

Insomma, in poche parole, il topo più amato di sempre!

 

Un’uscita speciale nelle edicole italiane

Il numero 3286 di Topolino, nelle edicole il prossimo 14 novembre, sarà un’edizione

da collezione, completamente dedicato al novantesimo compleanno di Mickey Mouse. Conterrà storie firmate da Tito Faraci, Fausto Vitaliano, Corrado Mastantuono, Alessandro Sisti e Massimo De Vita.

Una, in particolare, scritta da Francesco Artibani e disegnata da Lorenzo Pastrovicchio, riproporrà il look vintage del mitico disegnatore Floyd Gottfredson, oltre a ricomporre il trio formato da Topolino, Pippo e Paperino. Sempre Artibani ha scritto una mini-saga in otto parti, ciascuna dedicata ad una delle doti del personaggio.

Il primo episodio sarà pubblicato proprio sul numero 3286, per poi proseguire nelle uscite successive, con disegnatori diversi, Giorgio Cavazzano, Marco Gervasio, Andrea Freccero, Marco Mazzarello, Claudio Sciarrone, Stefano Intini, Mastantuono e Pastrovicchio.

La stessa edizione sarà disponibile anche con un gadget in allegato, una statuina dorata, mentre i numeri successivi proporranno una coppia di francobolli laminati illustrati da Cavazzano (al prezzo di 4,90 euro contro i 2,70 del solo giornale).

 

Gli eventi in giro per il mondo

Ma le celebrazioni per l’anniversario non si fermeranno ovviamente al nostro Paese, bensì coinvolgeranno tutto il mondo.

Quest’autunno, il canale televisivo americano ABC manderà in onda un intero show dedicato a questo speciale compleanno di Topolino, che vedrà la presenza di stelle del cinema, importanti esibizioni musicali e molto altro.

Disney Channel trasmetterà per la prima volta la quinta stagione dei corti animati di Topolino, che porteranno la serie a un totale di oltre 90 episodi, e includeranno una speciale puntata dedicata al compleanno, più lunga di ben 7 minuti.

I Walt Disney Parks e Resorts di tutto il mondo celebreranno il compleanno il 18 novembre, proponendo merchandise commemorativo, speciali corner per foto dedicate e molto altro, e omaggeranno Topolino e Minni con il World’s Biggest Mouse Party.

Disney On Ice celebrerà Topolino in quanto presentatore dello show sin dal suo esordio nel 1981: per l’occasione verranno creati inediti pre-show per tutte le produzioni negli Stati Uniti, Europa, Medio Oriente, Africa e America Latina.

In Francia, 38 scuole di design e d’arte prenderanno parte al progetto Mickey is Art: un eccezionale concorso per cui gli studenti saranno chiamati a realizzare opere d’arte dedicate a Topolino e ispirate ai loro movimenti artistici preferiti.

I lavori vincitori saranno esposti la prossima estate in dodici grandi stazioni ferroviarie in Francia e, il prossimo settembre, saranno messe in vendita alla Galerie Glénat di Parigi.

Disney Store continuerà a celebrare le tappe fondamentali di Topolino con la collezione Mickey Mouse Memories (lanciata lo scorso gennaio).

Una serie di set in edizione limitata che verrà rilasciata ogni mese e che include un’edizione speciale del peluche, della tazza e dei pin di Topolino.

Ogni set è ispirato ai ruoli cinematografici più memorabili di Topolino.

Disney Publishing Worldwide introdurrà più di 30 titoli a livello mondiale, che includeranno libri, comics e magazine dedicati all’art&craft.

Sempre a novembre, D23: The Official Disney Fan Club presenterà Destination D: Celebrating Mickey Mouse, un evento di due giorni al Walt Disney Wolrd Resort in cui si svolgeranno panel, presentazioni e tanti eventi ricchi di intrattenimento.

Quest’anno, il tradizionale premio per il D23 Gold Member sarà uno speciale cofanetto contenente 23 memorabilia, autentiche riproduzioni di rari oggetti come le pagine della sceneggiatura di Steamboat Willie e una miniatura della tavola d’animazione del cartoon Parade of the Award Nominees (1932). E infine, i fan europei potranno partecipare anche a un interessante progetto.

Per celebrare l’amato topo, gli appassionati avranno infatti l’opportunità di partecipare alla creazione di un video mash-up che mostrerà come Topolino continui a ispirare creatività e originalità.

Questi contributi prenderanno il via grazie ad alcuni influencer, che inviteranno i follower a creare e condividere i loro contenuti per partecipare alla Topolino challenge.

Disney chiede ai fan di tutto il mondo di unirsi alla conversazione sui social usando l’hashtag #Mickey90.